Il Segretario generale della Cisl dei Laghi, Gerardo Larghi e Padre Antonio Garau, animatore dellAssociazione Jus Vitae, storico sacerdote di Palermo, da anni in prima linea nella lotta alla mafia, si sono incontrati a Como per rinnovare e approfondire la collaborazione fra le due Associazioni. In particolare sono stati messi a punto progetti a favore di comuni interventi educativi rivolti ai giovani delle province di Como, Varese e Palermo.                        

Lappuntamento è stato inoltre loccasione per riflettere sullimportanza di ogni forma di lotta contro la malavita organizzata e le mafie in ogni loro forma, soprattutto attraverso interventi formativi . In tale ottica Cisl dei Laghi e Jus Vitae hanno convenuto sulla centralitàdel Centro Studi contro le Mafie, Progetto San Francesco la cui sede è a Cermenate nella villetta confiscata allndrangheta e affidata dal Comune di Cermenate, allAssociazione guidata da Padre Garau.

Stampa