Primo Maggio, “Al lavoro per la pace”. Le iniziative in Lombardia
Il Primo Maggio torna finalmente in piazza. La Festa delle lavoratrici e dei lavoratori sarà un momento collettivo di testimonianze e musica, quest’anno intitolato “Al lavoro per la pace”: in un contesto internazionale sempre più fosco, il mondo del lavoro prende la parola per chiedere che si metta subito fine alla Guerra contro l’Ucraina. La manifestazione nazionale del Primo Maggio si terrà ad Assisi. Previsti sul palco gli interventi dei tre Segretari Generali di CGIL, CISL e UIL, Maurizio Landini, Luigi Sbarra e Pierpaolo Bombardieri. Nel pomeriggio è in programma il tradizionale Concertone che torna quest’anno a Roma nella cornice storica di Piazza San Giovanni in Laterano. In Lombardia appuntamenti in tutte le città, eccoli:

COMO: Manifestazione in Piazza Verdi, dalle ore 10 alle ore 12.30, con interventi dei delegati e dei segretari generali di Cgil Cisl Uil. Trovi qui il volantino.

VARESE: Concentramento alle ore 9 in Piazza Repubblica, alle ore 11 in Piazza Montegrappa musica, interventi dei delegati e conclusioni di Domenico Proietti, segretario nazionale Uil. Trovi qui il volantino.

BERGAMO: Manifestazione cittadina con ritrovo alle ore 9 nel piazzale della Stazione. Ore 11 intervento per conto di CGIL, CISL e UIL di Christian Ferrari della segreteria CGIL Nazionale.

BRESCIA: Manifestazione con partenza alle ore 9 in piazza Garibaldi. Alle ore 11 in piazza Loggia gli interventi dei delegati di Cgil, Cisl, Uil e le conclusioni di Rocco Palombella, segretario generale Uilm nazionale.

CREMONA: Ritrovo alle ore 9.30 al monumento dedicato ai caduti sul lavoro in Piazza Marconi a Crema. Intervento a nome di CGIL CISL UIL di Alessandra Mariotti (Uil).

LECCO: A partire dalle ore 14, manifestazione in Piazza Cermenati con musica e interventi dei delegati, del sindaco Mauro Gattinoni e di Diego Riva (Cgil) per Cgil Cisl Uil.

LODI: Manifestazione in Piazza Pietro Zaninelli alle ore 18, con concerto del gruppo 7Grani.

MANTOVA: Manifestazioni a Suzzara, San Benedetto Po, Quingentole, Castellucchio. A Suzzara intervento a nome di CGIL CISL UIL di Enzo Mesagna, segretario Cisl Lombardia.

MILANO: Manifestazione con partenza alle ore 9 da Corso Venezia, interventi dei segretari generali Cgil Cisl Uil e dei delegati, alle ore 12 live di Rezophonic.

MONZA: Manifestazione in Piazza Roma alle ore 10 con intervento conclusivo di Angela Mondellini, Cgil Monza Brianza.

PAVIA: Appuntamento alle 14.30 all’Area Feste di via Gravellona, Piccolini (Pv) per dibattiti e concerti, con pranzo su prenotazione.

SONDRIO: Cerimonia di aggiornamento del “Libro della Memoria”. Alle ore 9.30 S. Messa alla Chiesa del Convento dei Frati Cappuccini di Colda, a seguire tavola rotonda sui temi della sicurezza sul lavoro.

LEGNANO: Partenza del corteo alle ore 10 da Piazza Monumento, comizio in Piazza San Magno.

VALLECAMONICA: Manifestazione a Malegno con ritrovo alle ore 9.30, conclusioni di Alessandro Pagano, segretario generale della CGIL Lombardia.


Stampa